SeeStan ChapLee

Friday, June 13, 2014

Under accusation (5)

[6: 50-51]

Godfrey's reply to Tancred. An English translation plus comment will be provided next Tuesday.

Risponde il Duce allhor: - Da' più sublimi
L'obedïenza homai s'insegni a' bassi.
Mal consigli, Tancredi, e male estimi
Se vuoi che senza pena il fallo io lassi.
Qual fora imperio il mio, s'a vili et imi
Sol, Duce de la plebe, io comandassi?
Fragile scettro e vergognoso impero;
Se con tal patto ei piace, io già no 'l chero.

Ma libero fu dato, e venerando,
Né l'honor suo né 'l suo timor si scemi:
E so ben io come si deggia, e quando,
Hora diverse impor le pene e i premi,
Hor, la medesima egualità serbando,
Non distinguer dagli infimi i supremi -.
Così dicea; né rispondea colui,
Vinto da riverenza, a' detti sui.