SeeStan ChapLee

Friday, July 18, 2014

Highlander (3)

John's words to Godfrey and Richard; an English translation will be provided on Tuesday 22.

[6: 62-63]

Tu che d'honor sei primo e di possanza,
E varie affreni invitte e strane genti,
Quanto la degnità tutte altre avanza,
Tanto più la clemenza usar convienti.
E tu, che pien di giovenil baldanza,
Troppo hai pronta la mano e l'ire ardenti,
Non contender con lui, che scettro o regno
Non hebbe mai Re giamai più giusto o degno.

E se la forza tua nïun pareggia
Degli altri che passâro il mare e i monti,
È dritto pur che tu obbedire il deggia,
Ché gli altri Duci ad ubbedir son pronti.
E nïuna virtù di chi guerreggia
Fa che più l'altrui gloria al ciel sormonti;
L'obbedïenza a' primi gradi estolle
Nel campo il buon guerrier, non l'ira folle.